Book Club “Mangia Prega Ama” (Instagram): “Animale” di Lisa Taddeo (lettura del mese di Luglio 2022)

“Animale” (Lisa Taddeo): Chi ha voglia di leggere “assieme a me” questo romanzo?

E’ adatto sia alle donne che agli uomini e tratta “la natura insidiosa della cultura dello stupro e della violenza inflitta alle donne dagli uomini”. Tematiche queste che riguardano tutto il genere umano, non solo le donne che, generalmente, subiscono (in maniera più importante) tali abusi fisici (e psicologici).

A me questo libro é stato consigliato in modo “concitato” (ma indirettamente) qualche giorno fa e, siccome, mi interesso di certi argomenti (soprattutto da un anno a questa parte), me lo sono immediatamente procurato ed ho già cominciato a leggerlo! Non ho saputo aspettare! Ero troppo curiosa di consultarlo! Così come sono curiosa di leggere (magari in vostra “compagnia”) anche l’altro romanzo, “Tre donne”, che credo leggerò subito dopo questo.

Allora, chi si unisce a me in questa lettura? Fatemi sapere. Vi aspetto sulla pagina Instagram del “mio” Book Club @book_club_mangia_prega_ama .

La discussione sulla lettura di questo libro (qualora diventasse unanime o quasi) si terrà su @book_club_mangia_prega_ama (in direct o nei commenti: lo decideremo quando sarà arrivato il momento per parlarne!) tra un mese (16/08/2022).

Biografia dell’autrice:

Lisa Taddeo è l’autrice di quello che è stato un vero bestseller globale, Tre donne (Mondadori, 2020). Ha contribuito al “New York Times”, “New York Magazine”, “Esquire”, “Elle”, “Glamour” e a molte altre pubblicazioni. La sua saggistica è stata inclusa nelle antologie Best American Political Writing e Best American Sports Writing, e i suoi racconti hanno vinto due Pushcart Prize. Vive con il marito e la figlia nel New England.

 

Quarta di copertina:

Joan sta cenando in un ristorante di New York con un uomo sposato. Un altro uomo sposato entra e si spara in faccia davanti a lei. Come e perché Joan ha finito per trovarsi in una situazione del genere? Che cosa ha combinato per “meritarsi” questo?

Il fatto è che Joan ha passato una vita a subire le crudeltà degli uomini senza reagire. Ma davanti a questo sconvolgente atto di violenza decide di fuggire da New York alla ricerca di Alice, l’unica persona al mondo che possa aiutarla a dare un senso al suo passato. Sulle roventi colline sopra Los Angeles, Joan le svela l’orribile evento di cui è stata testimone da bambina e che da allora la perseguita, e trova finalmente la forza di ribellarsi.

Animale è un romanzo sulla natura insidiosa della cultura dello stupro e sulla violenza inflitta alle donne dagli uomini. Ricostruendo il trauma della protagonista nei termini di un’esperienza vissuta ma anche generazionale ed ereditata, illustra bene come esso abbia un impatto sugli individui e sulle famiglie, facendo perdere alle persone il controllo sulle proprie vite e il senso di sé, ed esplora come le dinamiche di potere tra uomini e donne finiscono per danneggiare anche il modo in cui le donne interagiscono tra loro.

Animale ci porta in luoghi oscuri, parla di sessualità e rabbia femminile, di una preda che diventa predatore.

Animale è la storia di Joan, del mostro che è, del mostro che è diventata.